CORSI IN PROGETTO

 

CORSO DI AGGIORNAMENTO

FOOD DEFENCE

 

Venerdì 11 ottobre 2019, ore 9,00-17,00

Aule +, Via de’ Carracci 6, Bologna

 

PROGRAMMA:

09,00: Registrazione dei partecipanti

 

09,30-11,30

 

 

Relatore: Avv. Cesare Varallo

 

  • "aspetti giuridici" si valuteranno le conseguenze legate ad una mancanza di applicazione nel sistema di food defense, che potrebbe causare la commercializzazione di alimenti pericolosi o a rischio frodi, con le relative conseguenze penali ed amministrative. Si valuteranno le conseguenze derivanti dalle non conformità ai sistemi di certificazione GFSI.

 

11,30-13,00

 

Relatore: Tecnologo Alimentare Dr. Carlo Alberto Lugli

  1. Food defence: definizioni, i requisiti degli schemi di certificazione BRC, FSSC 22000 e IFS. Perché implementare un sistema di tutela alimentare?

 

  1. Aspetti psicologici, modalità di contaminazione volontaria di prodotto

 

 

13,00: pausa pranzo

 

14,00-15.30

 

  1. Esempi d'implementazione di sistemi di food defence

    4. Identificazione delle aree vulnerabili e misure di controllo per la tutela alimentare

 

15,30

-Discussione e “question time”

16,00

Esame

 

Info e iscrizioni:

Il seminario è gratuito per tutti gli iscritti all’Ordine dei Tecnologi Alimentari. A causa del numero

limitato dei posti in aula, si darà priorità nell’iscrizione ai Tecnologi Alimentari dell’Emilia Romagna,

Toscana, Marche e Umbria.

In caso di posti liberi si valuteranno richieste d’iscrizione esterne ai tecnologi alimentari.

La partecipazione all’evento permette il riconoscimento di 5 CF per i Tecnologi Alimentari.

E’ gradita la conferma alla partecipazione all’evento.

 

Per ragioni organizzative si prega di confermare la propria adesione via email all’indirizzo

info@otaemilia‐aggregati.it entro il 25 settembre 2019. L’iscrizione si intende confermata con risposta da parte dell’organizzatore. L’iscrizione è impegnativa alla partecipazione al corso, in caso di indisponibilità sopraggiunta dopo l’iscrizione, si prega di avvertire per lasciare posti disponibili ad altri partecipanti.