Assicurazione Professionale

Come definito dalla legge 148/2011 e dal Regolamento di riforma degli ordinamenti professionali (DPR 137 del 7 agosto 2012), dal 15 agosto 2013 è in vigore l’obbligo, per tutti i professionisti, di stipulare una polizza assicurativa che copra eventuali danni arrecati a terzi nell’esercizio della propria attività.

Il Tecnologo Alimentare nel rispetto del codice deontologico deve, al momento dell’assunzione dell’incarico, rendere noti al cliente gli estremi ed il massimale dell’assicurazione stipulata.

L’assicurazione professionale è obbligatoria e copre la Responsabilità civile del Tecnologo Alimentare assicurato.

Attualmente l’unica assicurazione che propone una polizza assicurativa specifica per il Tecnologo Alimentare è la Lloyd’s.

La polizza ha copertura annuale (12 mesi dalla data della stipula) e i prezzi variano secondo il fatturato dell’anno precedente e il massimale di copertura scelto, partendo da un minimo di 180€ comprensivo di tasse (aggiornato al 2015).

Si riportano per consultazione:

Contratto di assicurazione responsabilità civile professionale del tecnologo alimentare

Questionario per preventivo di polizza

Per maggiori informazioni consultare il sito della DIASS s.r.l. broker assicurativo per questo tipo di polizze http://www.diass.it/servizi/professionisti/assicurazione-professionale-tecnologi-alimentari/

Ultimo aggiornamento

12 Febbraio 2024, 15:29