Esoneri

Il Consiglio dell’Ordine Regionale, su domanda dell’interessato da inviare via PEC o raccomandata A/R, può esonerare anche parzialmente, determinandone contenuto e modalità, l’iscritto dallo svolgimento dell’attività formativa, nei casi di (Art. 7 del Regolamento per la formazione professionale continua):

  • gravidanza ed adempimento da parte dell’uomo o della donna di doveri legati alla gravidanza;
  • grave malattia o infortunio o documentate problematiche personali;
  • interruzione per un periodo non inferiore a sei mesi dell’attività professionale o trasferimento di questa all’estero;
  • altri casi di documentato impedimento derivante da accertate cause oggettive o di forza maggiore.

All’esonero consegue la riduzione dei crediti formativi da acquisire nel corso del triennio proporzionalmente alla durata dell’esonero, al suo contenuto ed alle sue modalità, se parziale.

Possono altresì, su richiesta dell’interessato, chiedere l’esonero coloro che non esercitano la professione. In questo caso l’iscritto dovrà produrre una dichiarazione nella quale, sotto la propria personale responsabilità, attesta di:

  • non essere in possesso di partita Iva, né soggetto al relativo obbligo;
  • non esercitare alcuna attività professionale.

Modulo richiesta esonero

Allegato 1 – Dichiarazione esonero formazione tecnologo alimentare lavoratore dipendente

Da inviare:

  • tramite raccomandata A/R a: Segreteria Ordine dei Tecnologi Alimentari dell’Emilia Romagna, Toscana, Marche e Umbria – c/o Studio Professionale Associato Diegoli – Gianotti in via Rubbiani, 5 – 40124 Bologna
  • via PEC a: consigliere3@otaeragg.it

Ultimo aggiornamento

11 Marzo 2024, 10:22